INTERROGAZIONI E
SEGNALAZIONI CONSILIARI

RICEVI GLI AGGIORNAMENTI VIA MAIL
Accetto la Privacy Policy
RICEVI GLI AGGIORNAMENTI SU WHATSAPP
Accetto la Privacy Policy


Interrogazione – Segnalazione numero 465
QUANTI SONO I COLLABORATORI DEL SINDACO CHE OPERANO AL COMUNE DI BARI SENZA AVER VINTO UN REGOLARE CONCORSO? QUANTO COSTANO ALLA COLLETTIVITÀ?
Richiesta presentata il 18 SET 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Consiglio Comunale: Interrogazione del 18 settembre 2018

Caradonna: “Purtroppo ho notato che diverse stanze di proprietà comunale sono affidate a persone/collaboratori del Sindaco, pertanto, vorrei sapere quante persone sono, che tipo di mansioni svolgono, vorrei conoscere i costi per la collettività che queste persone producono e soprattutto vorrei capire se i contratti che sono stati stipulati tra il Comune di Bari e queste persone (di cui non metto in dubbio serietà, impegno e competenze) potranno generare il rischio di una nuova stabilizzazione nella pubblica amministrazione, così come è avvenuto alla Regione Puglia ad agosto 2018 per 285 persone.

In tal caso, ci sarebbe un problema di correttezza e di etica morale soprattutto nei confronti di tutti gli altri cittadini che non hanno avuto l'opportunità di conoscere il Sindaco e di diventare suo collaboratore E POI DI ESSERE ASSUNTI AL COMUNE DI BARI SENZA AVER PARTECIPATO E VINTO UN REGOLARE CONCORSO (OBBLIGATORIO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE)”.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

nessuna risposta - richiesta la censura

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 461
DISABILI: ALBO SCRUTATORI DEL COMUNE DI BARI. CARADONNA: LA VITTORIA DELL’ANMIC BARI
Richiesta presentata il 10 NOV 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

 

Il 33% dei selezionati saranno estratti tra coloro che contemporaneamente sono iscritti all’Albo degli Scrutatori e iscritti alle liste dell’Ufficio di Collocamento obbligatorio.

La nostra vittoria targata ANMIC BARI

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 460
VIABILITÀ: ATTIVARE GLI IMPIANTI SEMAFORICI ANCHE DURANTE LA NOTTE. LA PROPOSTA DI CARADONNA PER MIGLIORARE LA SICUREZZA.
Richiesta presentata il 08 NOV 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:
Il Consigliere Caradonna ha inoltrato al Sindaco Lunedi 29 Ottobre la proposta di attivare gli impianti semaforici anche durante la notte. "Con l'attivazione dei semafori si andrebbe a intervallare il percorso per cui gli automobilisti dovranno adeguare la velocità del mezzo" spiega Caradonna, "inoltre il funzionamento dei semafori e la presenza di telecamere rappresenterebbero un utile deterrente per evitare infrazioni stradali pericolose per altre vetture e per salvaguardare l’incolumità dei pedoni".
 
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 449
BARI – LIBERTÀ: IL PARCO DELL’EX GASOMETRO IL BLUFF DEGLI ANNUNCI
Richiesta presentata il 18 SET 2018     Risposta ricevuta il 18 SET 2018
Sintesi richiesta:

Consiglio comunale del 18 settembre 2018: anche in quest’occasione ho richiesto degli aggiornamenti in merito al parco dell’ex gasometro in quanto più volte nell'arco degli anni sono state annunciate come imminenti delle soluzioni ma, purtroppo, di fatto il parco resta abbandonato a se stesso.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Ass. Galasso risponde: con la comunicazione che sarà inagurato in fututo

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 448
BARI INGRESSO PRINCIPALE PALAZZO DI CITTÀ - CARADONNA FINALMENTE: RIPOSIZIONATA LA SEGNALETICA VERTICALE
Richiesta presentata il 21 OTT 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Assurdo che il Sindaco e l’assessore ai lavori pubblici che entrano in comune da quel portone non abbiano notato l’orrido errore… 
Le segnalazioni e denunce hanno evidenziato la scarsa attenzione non solo degli esecutori dell’opera ma anche di chi avrebbe dovuto vigilare e verificare la corretta esecuzione dei lavori.
Il rispetto dei diritti delle persone con disabilità, comunque, hanno vinto e umiliato la mediocrità di un’amministrazione sciatta e superficiale.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 447
SANT'ANNA BANDO SUOLI. CARADONNA: UNA STORIA INFINITA
Richiesta presentata il 18 SET 2018     Risposta ricevuta il 18 SET 2018
Sintesi richiesta:

Consiglio comunale 18 settembre 2018.

bando relativo all'affidamento dei suoli.

Valutazioni:

Risponde Introna: bando pronto... aspettiamo okay dalla ripartizione urbanistica

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 446
SICUREZZA A BARI. FRATELLI D’ITALIA INCONTRANO IL PREFETTO
Richiesta presentata il 21 OTT 2018     Risposta ricevuta il 20 OTT 2018
Sintesi richiesta:

Sul territorio del comune di Bari si verificano da tempo una serie di episodi di violenza,  legati alla rivalità esistente tra clan diversi, che evidenziano due ordini di problemi che necessitano di risposte: da un lato, si pone la necessità di un potenziamento degli organici delle forze dell'ordine operanti sul territorio e dei sistemi di video sorveglianza e, dall'altro, l'urgenza di poter ripristinare la corretta funzionalità degli Uffici giudiziari che sono in corso di dislocazione in sedi diverse a causa della dichiarazione di inagibilità del palazzo di giustizia, fatto che non consente alla magistratura inquirente di operare con continuità e determinazione.

 

Fratelli d’Italia continuerà a mantenere alta l’attenzione su questi episodi di violenza e invita la cittadinanza a segnalare con prontezza alle forze dell’ordine, nonché ai sottoscritti con qualunque mezzo,qualsiasi episodio che mini la quiete e la sicurezza pubblica della nostra comunità.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Il prefetto Magno ci ha rassicurato sull’impegno da profondere in tal senso.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 443
DOPO LE NOTIZIE DELL'INDAGINE DELLA PROCURA SU TORRE QUETTA E PER LE QUALI AVEVO RILASCIATO ALCUNE DICHIARAZIONI
Richiesta presentata il 19 OTT 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

segnalazione 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 442
PARCO TROISI TOSCANINI SUGLIA - CARADONNA DENUNCIA L'INCURIA
Richiesta presentata il 18 OTT 2018     Risposta ricevuta il 18 SET 2018
Sintesi richiesta:

CONSIGLIO COMUNALE DEL 18 SETTEMBRE 2018

Risposte agghiaccianti che mettono in evidenza una profonda e scarsa visione politico-amministrativa della proprietà pubblica. Manutenzione inesistente e cronoprogramma operativo a singhiozzo ecco come nasce l’incuria.

Valutazioni:

Manutenzione inesistente e cronoprogramma operativo a singhiozzo ecco come nasce l’incuria.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 441
TORRE QUETTA - CARADONNA CHIEDE LE DIMISSIONI DELLA PALONE
Richiesta presentata il 18 OTT 2018     Nessuna risposta ricevuta
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 440
SANT'ANNA MANCATA BONIFICA
Richiesta presentata il 14 OTT 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Consiglio Comunale del 18 settembre 2018

Caradonna: Per quale motivo non è stata effettuata un'attività seria di bonifica nel comparto due e nel comparto tre e soprattutto perché abbiamo costretto i cittadini a vivere tra blatte, ratti, zanzare oltre che gli olezzi provenienti dalle zone limitrofe, cosa intende fare l'Amministrazione per risolvere questo problema e soprattutto voglio capire perché non è intervenuto fino ad oggi che ormai siamo a settembre inoltrato.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

La risposta (anche quella che non viene data) è tutta da ascoltare.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 422
POSTO PER DISABILE BARI – SBAGLIANO LA SEGNALETICA DAVANTI ALL’ENTRATA DEL PALAZZO DI CITTÀ
Richiesta presentata il 21 SET 2018     Nessuna risposta ricevuta
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 418
SALVINI A BARI: QUARTIERE LIBERTÀ IN SUBBUGLIO... MA IL VERO PROBLEMA È UN ALTRO
Richiesta presentata il 18 SET 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Richiesta al Sindaco di emettere un ordinanza sindacale

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 415
DESERTO ANCHE IL CONSIGLIO COMUNALE 10 SETTEMBRE 2018
Richiesta presentata il 18 SET 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Michele Caradonna: “mi dissocio da questo modo balordo di amministrare la città, deserto anche il consiglio comunale del 10 settembre 2018, assente il Sindaco Decaro la sua giunta e i consiglieri di maggioranza”

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 414
SANT’ANNA: PRIMA O POI L'INDIFFERENZA SARÀ SOPRAFFATTA, LE RESPONSABILITÀ SARANNO ACCERTATE E I DIRITTI DEI CITTADINI SARANNO RISPETTATI.
Richiesta presentata il 09 SET 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

nonostante siano trascorsi ben 19 MESI dalla sua pubblicazione la situazione di stallo presente a Sant'Anna lo rendono di forte attualità come se fosse stato pubblicato oggi...

ho preparato delle nuove interrogazioni per comprendere le motivazioni di questo stallo

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 413
BARI-RETI CIVICHE: CARADONNA DENUNCIA LA NUOVA DISTRIBUZIONE DEI FONDI
Richiesta presentata il 02 SET 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

“Il sindaco Decaro inaugura oggi le reti civiche con 1milione200mila euro: ma per quale ragione non si è dato seguito ad una iniziativa deliberata dal Consiglio comunale nel 2014 con pari obiettivi e a costo zero?” - Richiesta chiarimenti inadempimento delibera consiliare.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 412
SOVRAPPASSO PEDONALE IMPERATORE TRAIANO
Richiesta presentata il 01 SET 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Ho sollecitato più volte un intervento urgente. Dopo un lungo silenzio alle mie richieste e alle interrogazioni oggi giunge questo annuncio. Purtroppo solo a mezzo stama e non in aula consiliare a seguito del mio intervento durante il consiglio comunale del 5 febbraio scorso.

Sintesi risposta: (pervenuta 180 giorni dopo)

L'annuncio arriva solo a mezzo stampa e non in aula consiliare a seguito del mio intervento durante il consiglio comunale del 5 febbraio scorso.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 405
ILLUMINAZIONE – SAN GIORGIO VIA DELLA MARINA
Richiesta presentata il 05 AGO 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

In riferimento al mal funzionamento dell’impianto di illuminazione presente al quartiere San Giorgio in Via della Marina nei pressi del civico 34, nel chiedere con urgenza l’immediato ripristino, si chiede di conoscere le motivazioni per le quali l’impianto d’illuminazione risulti essere quasi sempre spento o mal funzionante.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 400
BARI E STADIO SAN NICOLA LA MAGGIORANZA BOCCIA L’ANTICIPAZIONE. CARADONNA: “SI FACCIA CHIAREZZA IN AULA CONSILIARE”
Richiesta presentata il 19 LUG 2018     Risposta ricevuta il 19 LUG 2018
Sintesi richiesta:

Il 19 luglio 2018 il consigliere Caradonna in riferimento all’ordine del giorno sullo stadio San Nicola chiede chiarimenti sulla mancata discussione del punto.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

 il consiglio boccia la richiesta di anticipare l’argomento in discussione e non se ne parla.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 399
BARI: BARRIERE ARCHITETTONICHE ALL’ANAGRAFE DI CEGLIE. DISPOSTA LA CHIUSURA ANZICHÉ L’ADEGUAMENTO DELLA STRUTTURA DI PROPRIETÀ COMUNALE. CARADONNA: “TUTTI SAPEVANO”
Richiesta presentata il 16 LUG 2018     Risposta ricevuta il 16 LUG 2018
Sintesi richiesta:

Michele Caradonna, consigliere comunale di Bari di Fratelli d’Italia un anno fa aveva denunciato in consiglio comunale, all’Asl, agli uffici preposti, sui giornali e in televisione, il problema dell’inaccessibilità della sede dell’Anagrafe di Ceglie, ma sindaco e giunta hanno fatto orecchi da mercante: “Si preferisce sopprimere una delegazione territoriale invece di adeguare l’edificio alle norme? Il paradosso: la pubblica amministrazione va in deroga a se stessa, roba da pazzi!”.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta è stata ricevuta da parte del Sindaco o della giunta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 398
BARI, IL PAPA ARRIVA IN CITTÀ TROVERÀ I VOLONTARI? “SONO SICURISSIMO CHE TUTTO SI RISOLVERÀ MA PERCHÉ SI È VERIFICATA QUESTA SITUAZIONE? "
Richiesta presentata il 06 LUG 2018     Risposta ricevuta il 16 LUG 2018
Sintesi richiesta:

Il Papa in visita a Bari e la città si fa trovare senza assistenza sanitaria? Centinaia di volontari rinunciano a essere presenti 24 ore prima? Il consigliere comunale di Bari Michele Caradonna invia con urgenza un’interrogazione al sindaco: perché? E come intende sopperire a questa (altra) emergenza?

 

 

Sintesi risposta: (pervenuta 10 giorni dopo)

Il Sindaco risponde di aver appreso del disagio di alcune associazioni, evidenziando che il problema è stato risolto a seguito di un tavolo regionale avvenuto nelle ore successive alla mia interrogazione.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 397
SCRIVERE SUI MURI: L’ALTRA FACCIA DELLA LUNA. L’ARTE È ARTE E NON SI DISCUTE MA L’ILLEGALITÀ È ILLEGALITÀ
Richiesta presentata il 30 GIU 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il muro della ex caserma Rossani viene utilizzato illegalmente, eppure il sindaco Decaro se ne vanta. Il consigliere comunale Michele Caradonna, durante i suoi interventi, ricorda al primo cittadino che solo 3 anni fa sgridava un intellettuale per aver scritto su un pannello a recinzione del Piccinni. 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta è stata ricevuta da parte del Sindaco o della giunta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 396
SICUREZZA: BARI NON SI ADEGUA NONOSTANTE LA POSSIBILITÀ DEL DASPO URBANO.
Richiesta presentata il 29 GIU 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Sicurezza. Da sempre un tema caro al consigliere comunale Michele Caradonna, che insieme agli altri consiglieri di centrodestra propone al sindaco di adottare la Daspo urbana, che peraltro si rifà al decreto Minniti. In tal senso il regolamento di Polizia urbana dovrà essere rivisto

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta è stata ricevuta da parte del Sindaco o della giunta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 395
BARI, DA STRASBURGO CONDANNA PER PUNTA PEROTTI. “I GIUSTIZIERI SONO STATI GIUSTIZIATI. ORA I DANNI AI PRIVATI CHI LI PAGA?”
Richiesta presentata il 28 GIU 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

“Il giustiziere è stato giustiziato, e insieme a lui pure la città di Bari. Ora i danni li paghiamo noi? Non esistono impuniti o impunibili. Caradonna interroga Decaro: Perché nessuna parola sull’argomento? Quali sono le azioni che intende porre in essere per tutelare i baresi?"

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta è stata ricevuta da parte del Sindaco o della giunta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 394
BARI: IL SOTTOPASSO DI SANTA FARA SI ALLAGA E UN AUTOMOBILISTA RISCHIA DI ANNEGARE. CARADONNA: ORA BASTA!!
Richiesta presentata il 27 GIU 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

“Chiaramente – prosegue Caradonna – oggi ci stiamo limitando a narrare un’ennesima pagina di malagestio e a ringraziare il cielo per il salvataggio. Ma si tratta della vita dei cittadini quella di cui parliamo”. “A Bari, ogni volta che piove ci dobbiamo preoccupare. Ogni volta la capacità di smaltimento delle acque meteoriche di molti sottopassi diventa un atto straordinario”. Caradonna interroga Decaro: Perché nessuna parola sull’argomento? Quali sono le azioni che intende porre in essere per tutelare i baresi?

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta è stata ricevuta da parte del Sindaco o della giunta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 393
MOBILITÀ PER LE PERSONE CON DIFFICOLTÀ MOTORIE: A BARI GLI SCIVOLI SONO UNA VERA CHIMERA E QUANDO PIOVE SONO IMPRATICABILI.
Richiesta presentata il 24 GIU 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Scarsa attenzione nella realizzazione degli scivoli avvenuta durante e sotto la supervisione dell’amministrazione Decaro. “Mi aspettavo che ci sarebbe stata più attenzione nei confronti delle difficoltà dei disabili e comunque anche una maggiore competenza tecnica tale da evitare i soliti inconvenienti.” Caradonna interroga Decaro: Perché nessuna parola sull’argomento? Quali sono le azioni che intende porre in essere per tutelare i baresi?

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta è stata ricevuta da parte del Sindaco o della giunta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 392
BARI, DEGRADO NELLE PIAZZE STORICHE: “BASTA CON BIVACCHI E ACCATTONAGGIO DEI DELINQUENTI”.
Richiesta presentata il 21 GIU 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il consigliere Caradonna, insieme ad altri colleghi del centrodestra, ha presentato un’ordinanza contro il degrado nelle piazze storiche di Bari per consentire il ripristino della sicurezza per i cittadini. Stop a bivacchi, schiamazzi e accattonaggio. 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta è stata ricevuta da parte del Sindaco o della giunta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 272
PARCO DELLA LEGALITA' QUARTIERE SAN PAOLO
Richiesta presentata il 29 GEN 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

In riferimento al parco di Via De Ribera al quartiere San Paolo, denominato “Parco della Legalità” e oggi in pessime condizioni, il COnsigliere Caradonna richiede chiarimenti in merito a : 

  • interventi  effettuati dal 2014 ad oggi in favore di questo Parco
  • costi sostenuti per gli interventi di cui sopra
  • servizi attivi ad oggi nel Parco e sostenuti dall’amministrazione comunale
  • orari di apertura e chiusura del parco e ente responsabile del servizio
  • programmazione dei prossimi interventi da effettuare a favore del Parco della Legalità
  • programmazione di misure idonee a contrastare atti di vandalismo

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 271
INCENERITORE MODUGNO
Richiesta presentata il 25 GEN 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il Consigliere Caradonna evidenzia l'ambiguità dell'amministrazione comunale in merito alla installazione dell'inceneritore del progetto NEWO nel territorio della città di Bari: da un lato viene siglato con la NEWO un accordo che prevedere misure di mitigazione/compensazione tra le quali, assolutamente fuori luogo, la creazione da parte della società Newo di un’area giochi per bambini nelle vicinanze dell’impianto, e la richiesta di tariffe vantaggiose da applicare allo smaltimento dei rifiuti del Comune di Bari; dall'altro il Sindaco esprime puibblicamente di non essere favore all'installazione dell'inceneritore.

Il Consigliere Caradonna richiede parere ufficiale dell'amministrazione comunale in merito al progetto NEWO.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 269
GRATA PERICOLOSA AL QUARTIERE SAN PAOLO
Richiesta presentata il 15 GEN 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Caradonna durante il Consiglio Comunale del 15/01/2018 trasmette sul monitor l'immagine grata in via Ravenna al quartiere San Paolo transennata da parte della Polizia Locale e chiede la motivazione per la quale se tutti sono a conoscenza dell’esistenza di questa grata e del pericolo che potrebbe comportare, tanto da ritenere di doverla transennare, non si è intervenuti eliminandola anche in seguito a segnalazioni da parte dei residenti, dei commercianti da oltre un anno.

 

Valutazioni:

L’assessore Galasso in aula non è stato in grado di fornire al consigliere Caradonna alcun tipo di risposta in merito.

“ certamente riceverò nei prossimi trenta giorni una risposta, come prevede il regolamento, ma quello che più interessa me, ma soprattutto i cittadini è che venga risolta tempestivamente la situazione e non si aspetti altro tempo inutile”.

E in forza di quel regolamento, si otterrà l'intervento di rimozione della grata.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 267
MODIFICHE ZONA ZSR
Richiesta presentata il 18 GEN 2018     Risposta ricevuta il 18 GEN 2018
Sintesi richiesta:

Giunge in Consiglio Comunale attraverso l’intervento del Consigliere Comunale Caradonna una proposta sollevata da numerosi residenti delle famigerate zone a sosta riservata del Comune di Bari ovvero quella di allungare la scadenza della fascia oraria della sosta a pagamento fino alle ore 23.00 al fine di poter in minima parte garantire ai residenti, in possesso di regolare contrassegno con pagamento annuale, una possibilità di parcheggio al rientro  da altre zone a fine giornata lavorativa. Il consigliere fornisce motivazioni ed esempi a sostegno della richiesta

 

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L’Assessore Galasso ha dichiarato che la proposta del Consigliere Caradonna potrebbe avere dei potrebbe avere dei margini di interesse e che sottoporrà la stessa all’ufficio tecnico di riferimento, il Settore traffico e viabilità per poter capire se ci sono gli estremi per poter sperimentare questo tipo di proposta.

Valutazioni:

Formalizzerò la proposta con nota scritta, mi aspetto che sia correttamente valutata dagli uffici tecnici anche attraverso l’ascolto e il confronto con chi vive i quartieri: i residenti, i titolari di attività commerciali e locali di intrattenimento serale. Sono sicuro che la attivazione della ZSR ormai già da qualche anno ha fatto maturare nei cittadini consapevolezza e proposte per migliorare l’esperienza a beneficio della collettività”

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 268
PARCO GIOVANNI PAOLO II QUARTIERE SAN PAOLO
Richiesta presentata il 15 GEN 2018     Risposta ricevuta il 15 GEN 2018
Sintesi richiesta:

Durante la seduta consiliare del 15/01/2018 dedicata alle interrogazioni, il Consigliere Caradonna richiede chiarimenti circa la situazione di degrado presente al Parco Giovanni Paolo II al quartiere San Paolo elencando tutte le criticità: dai cancelli chiusi alle recinzioni divelte, dalla scarsa illuminazione alla assenza di giochi, inesistenza di servizio guardania.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L'Assessore Galasso risponde alla richiesta di chiarimenti affermando che lavori di manutenzione straordinaria sono già stati effettuati ma nel prossimo piano triennale delle opere pubbliche sarà inserito il Parco con sostituzione dei punti luce e installazione dei dispositivi metallici per evitare il passaggio ai ciclomotori e permetterlo alle persone. Probabilmente si procederà con  affidamento della concessione di utilizzo a società che provveda non solo alla manutenzione ordinaria ma anche a quella straordinaria.

Valutazioni:

Ancora una volta parliamo di interventi da realizzare. La giunta è al lavoro da quasi quattro anni ma gli interventi sulle periferie sono quasi nulli. Oggi la nostra attenzione è rivolta al Parco Giovanni Paolo II, al quartiere San Paolo, ma ci troviamo difronte alle solite frasi coniugate al futuro e come sempre a nessun riferimento a  date certe e concrete entro le quali effettuare i lavori promessi. Siamo fiduciosi che non si tratti della classica propaganda elettorale”

Ed inoltre invita l'Assessore Bottalico ad utilizzare i prossimi fondi raccolti con il cinque per mille per una seria programmazione di attività sociali e culturali da effettuare anche nel parco 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 266
VIA CONENNA E VIA PRAYER DI SANT'ANNA: CHIARIMENTI
Richiesta presentata il 18 GEN 2018     Risposta ricevuta il 15 GEN 2018
Sintesi richiesta:

Nel primo intervento Caradonna richiede motivazione per la quale in via Conenna al nr. 30 la segnaletica orizzontale occupa un ampio spazio con il tratteggio del zebrato che costeggia la corsia, anziché inserire posti auto.

Per via Prayer richiede invece motivazioni per le quali dal civico 4B e fino a via Conenna vi è un restringimento della careggiata e di fatto non c’è la doppia corsia. Il consigliere richiede tempi entro i quali sarà ripristinata la doppia corsia.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L’Assessore Galasso in merito a via COnenna risponde che sicuramente la zebratura è presente perché in prossimità di intersezione il codice della strada impedisce di inserire posti auto.

Per quanto riguarda via Prayer l’Assessore risponde che la strada si trova suddivisa in due perché è una di quelle strade che delimitano i comparti, pertanto se il lato di via Prayer che si affaccia sil comparto 1 risulta finita, quella che di affaccia sul comparto 2 deve essere ancora completata. Non essendo lavori in corso da parte del Comune, l’amministrazione comunale può solo sollecitare affinchè le imprese completino le attività.

Nel secondo intervento Il consigliere risponde che per via Conenna  non vi è incrocio ma solo possibilità di entrare nei parcheggi sotterranei. A questo proposito richiede che gli venga fornita spiegazione tecnica da parte di chi ha effettuato i lavori e scelto le due opzioni diverse per due punti di via COnenna nelle medesime condizioni.

Per via Prayer chiede quando sarà ripristinato l'utilizzo della doppia corsia

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 265
SISP - INVIO SEGNALAZIONE PER ASILI NIDO VILLARI E JAPIGIA
Richiesta presentata il 21 DIC 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

“Ritenendo che, i contenuti della risposta siano preoccupanti ho inoltrato una segnalazione al Sisp (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) per la richiesta di un sopralluogo finalizzato alla verifica delle condizioni di sicurezza e igiene esistenti presso gli Asili Nido Comunali di Bari, Villari e Japigia ai sensi del D.M 18.12.1975 e della Legge 13 del 1989, preoccupato, soprattutto, per le dichiarazioni ricevute nella nota della ripartizione Infrastrutture”

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 263
PERSONALE EDUCATIVO NELLE SCUOLE COMUNALI. RICHIESTA DI CENSURA PER L'ASSESSORE ROMANO.
Richiesta presentata il 21 DIC 2017     Risposta ricevuta il 11 GEN 2018
Sintesi richiesta:

In riferimento alla interrogazione presentata dal Consigliere Comunale Caradonna, in data 20/11/2017, scaduto il termine dei 30 giorni, fissato dall’art. 59 del Regolamento Comunale entro il quale gli Assessori devono fornire risposta ai quesiti a loro posti dai consiglieri comunali e atteso qualche giorno per eventuale scusabile ritardo, il Consigliere Michele Caradonna ha inoltrato alla Presidenza del Consiglio la richiesta di censura per il comportamento omissivo. 

Sintesi risposta: (pervenuta 21 giorni dopo)

RICHIESTA DI CENSURA ACCOLTA.

Il Presidente del Consiglio, a seguito della richiesta di censura da parte del consigliere Caradonna, constatato il decorso infruttuoso del termine previsto dal Regolamento ha provveduto a censura l’Assessore Romano durante il consiglio comunale del 11 gennaio 2018

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 250
SEGNALETICA VERTICALE PIAZZA UMBERTO ULTERIORE RICHIESTA DI RIPRISTINO
Richiesta presentata il 14 DIC 2017     Risposta ricevuta il 09 GEN 2018
Sintesi richiesta:

 A seguito di nota ricevuta dal Sindaco, il Consigliere Caradonna prende atto che la rimozione della segnaletica verticale evidentemente non è mai stata presa in carico dagli uffici comunali competenti, ma con successiva nota del 14.12.2017 evidenzia che, di fatto, la segnaletica precedentemente esistente, da mesi è stata rimossa senza alcun motivo. Pertanto procede a richiedere nuovamente l'intervento di ripristino. 

Sintesi risposta: (pervenuta 26 giorni dopo)

Il Sindaco, risollecitato, affida la problematica al Settore Viabilità e Traffico e accenna a un intervento di ripristino in previsione del futuro lay out dei marciapiedi legato ai lavori di restyling di via sparano.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 257
ALBO ASSOCIAZIONI D'ARMA E COMBATTENTISTICHE
Richiesta presentata il 15 DIC 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

In attesa di ricevere la telefonata dell'Assessore che lo stesso si era impegnato ad effettuare all'indomani della seduta del question time e  passati alcuni giorni, il Consigliere Caradonna in data 15/12/2017 ha ripresentato i quesiti attraverso interrogazione consiliare. In particolare chiede che sia fornita documentazione relativa al confronto con le associazioni combattentistiche e d'arma in merito alla costituzione di un apposito albo e vengono richieste le motivazioni per le quali, nonostante l'iniziale riscontro positivo e i solleciti del Consigliere, non si sia proceduto negli anni alla istituzione dell'albo.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 246
BARI: IL TRISTE EPILOGO DEL BUS NAVETTA ALL'INTERNO DELLA NECROPOLI
Richiesta presentata il 11 DIC 2017     Risposta ricevuta il 11 DIC 2017
Sintesi richiesta:

Durante il consiglio Comunale il Consigliere Caradonna espone quesiti tramite interrogazione in riferimento alla problematica del bus navetta nella Necropoli barese. In particolare richiede se il Servizio, ora nuovamente sospeso per rottura del mezzo, verrà definitivamente ripristinato e quali sono le soluzioni identificate per rendere al cittadino un servizio efficiente e continuo.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L'assessore si è impegnato ad acquistare, nei primi mesi del 2018, un nuovo pulmino.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 244
ASILO VILLARI: L'ASSESSORE ROMANO CENSURATA DURANTE IL CONSIGLIO COMUNALE DEL 18 DICEMBRE 2017
Richiesta presentata il 07 DIC 2017     Risposta ricevuta il 13 DIC 2017
Sintesi richiesta:

In riferimento alla interrogazione riguardante l'asilo comunale Villari presentata dal Consigliere Comunale Caradonna, in data 4/11/2017, scaduto il termine dei 30 giorni, fissato dall’art. 59 del Regolamento Comunale entro il quale gli Assessori devono fornire risposta ai quesiti a loro posti dai consiglieri comunali e atteso qualche giorno per eventuale scusabile ritardo, il Consigliere Michele Caradonna ha inoltrato alla Presidenza del Consiglio la richiesta di censura per il comportamento omissivo.

Il Presidente del Consiglio, constata il decorso infruttuoso del termine previsto dal Regolamento e censura l’Assessore Romano per non aver risposto a quesiti in merito al Nido Villari.

Sintesi risposta: (pervenuta 6 giorni dopo)

La Presidenza del Consiglio, dopo le opportune verifiche, accoglie la richiesta del Consigliere Caradonna e procederà nel primo consiglio comunale utile alla censura.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 255
RICHIESTA DI ORDINANZA SINDACALE ANTIDEGRADO
Richiesta presentata il 15 DIC 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il consigliere Caradonna in data 15.12.2017 rivolge al sindaco l'invito a voler avviare le procedure utili per l'emanazione di ordinanza antidegrado al fine di poter predisporre, come il decreto sulla Sicurezza Urbana del ministro Minniti consente, misure di intervento utili nell'ambito della lotta alla prostituzione, per la tutela del nostro territorio, dei cittadini e delle donne vittime della tratta.

Il Consigliere inoltre invita il Sindaco a essere promotore del confronto con altri enti pubblici di riferimento, forze di polizia ed altri attori locali impegnati quotidianamente sul territorio per la problematica in questione.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 254
QUARTIERE SANT'ANNA - NEW JERSEY
Richiesta presentata il 03 GEN 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Avendo constatato che oltre ai residenti nel quartiere, anche la Polizia Locale non era stata notiziata della chiusura del tratto di strada, il Consigliere Caradonna ha presentato opportuna richiesta di informazioni certe all'amministrazione comunale.  In particolare nella nota di interrogazione si richiede formalmente la motivazione per la quale si è proceduto alla chiusura della strada, chi ha richiesto la chiusura e con quale motivazione, chi abbia rilasciato relativa autorizzazione e motivazione per la quale non si è provveduto ad avvisare preventivamente i residenti che utilizzano abitualmente quel tratto di strada.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 252
STRADA PEZZE DEL SOLE : QUANDO I LAVORI?
Richiesta presentata il 14 DIC 2017     Risposta ricevuta il 08 GEN 2018
Sintesi richiesta:

Il Consigliere Caradonna presenta nuova interrogazione perchè sia chiarito entro quando verranno effettuati i lavori di ripristino del manto stradale e in merito alle difficoltà espresse dall'Assessore per la realizzazione dei marciapiedi, avanza la proposta di realizzare un solo marciapiede e inserire un impianto semaforico per il traffico alternato, se le condizioni tecniche lo consentissero.

Sintesi risposta: (pervenuta 25 giorni dopo)

L'assessore Galasso comunica che i lavori di ordinaria manutenzione sono di imminente realizzazione e che la progettazione del marciapiede sarà valutata nei  prossimi lavori di riqualificazione di strade e piazze. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 236
PERSONALE EDUCATIVO DEGLI ASILI NIDO E DELLE SCUOLE DI INFANZIA COMUNALI
Richiesta presentata il 20 NOV 2017     Risposta ricevuta il 22 DIC 2017
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale del Comune di Bari Michele Caradonna torna ancora una volta ad occuparsi di scuole per l’infanzia e strutture comunali. In riferimento al Regolamento per la sostituzione temporanea degli assistenti all’Infanzia, il consigliere ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel, ha inviato una interrogazione urgente al sindaco Antonio Decaro, per chiarimenti circa:

verifiche sulle strutture comunale riferite a spazi e arredi; formazione specifica del personale educativo; servizio di supporto psico pedagocico; modalità che disciplinano le sostituzioni del personale educativo degli asili nido e relativa spesa per le sostituzioni; stato di avanzamento dei lavori di aggiornamento e modifica del Regolamento per le sostituzioni del personale educativo.

Sintesi risposta: (pervenuta 32 giorni dopo)

22.12.2017 Giunge risposta ma si rimanda a data da destinarsi il riscontro per 2 importanti quesiti: regolamento delle sostituzioni e verifiche da parte degli uffici tecnici.

Oltre il termine previsto dal Regolamento e dopo richiesta di censura, giunge al consigliere Caradonna risposta in merito ai quesiti riguardanti il personale educativo in servizio presso i nidi e le scuole comunali di Bari.

In realtà la nota tenta di rispondere solo a quattro dei sei quesiti proposti.

In particolare dalla nota emerge che unica formazione rivolta al personale educativo in servizio negli ultimi tre anni, ha riguardato un corso della Croce Rossa per le manovre di disostruzione pediatrica e un corso che ha coinvolto solo 15 assistenti per il Metodo Montessori.

Si evidenzia nella nota di risposta che le modalità di sostituzione del personale docente e degli assistenti indicate nel Regolamento vigente siano sufficienti a garantire le condizioni standard del servizio, non si comprende perché allora in caso di assenza di personale, sovente, nelle scuole comunali si assiste a migrazioni e accorpamenti temporanei delle classi che incidono sulla programmazione didattica e sul normale e abitudinario svolgimento della giornata scolastica.

In riferimento alle procedure in atto per la modifica del Regolamento delle sostituzioni, richiesto più volte dallo stesso personale scolastico, e alle date e risultanze delle verifiche da parte degli Uffici tecnici per il controllo delle condizioni di spazi e arredi delle strutture, non è giunta alcun tipo di risposta.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 239
MANTO STRADALE-MARCIAPIEDI-ILLUMINAZIONE- BONIFICA VIA LIVATINO
Richiesta presentata il 20 NOV 2017     Risposta ricevuta il 13 DIC 2017
Sintesi richiesta:

Il Consigliere Caradonna richiede, tramite interrogazione consiliare, chiarimenti su mancati interventi di bonifica delle aree verdi in zona via Livatino dove sono precarie sia le condizioni del manto stradale che dei marciapiedi costituendo di fatto un serio pericolo per l'incolumità di pedoni e automobilisti. Inoltre si richiedono chiarimenti circa la scarsa illuminazione della zona.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nella nota di risposta, l'Assessore Galasso riferisce che la zona è stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche e sarà interessata da lavori dal costo di euro 700.000, successivamente a espopri di parti di proprietà privata. Sottolinea che i lavori di ordinaria manutenzione per le buche stradali e il ripristino della sede stradale sono invece di competenza degli uffici tecnici comunali. Per quanto riguarda la questione "illuminazione" dichiara che quella per la viabilità pubblica è correttamente funzionante.

Per la questione relativa alla bonifica delle aree verdi, viene inoltrata al Consigliere Caradonna copia della notra di sollecito intervento sulla zona inviata all'Amiu.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 238
BARI: CASSONETTI SU POSTO DISABILI VIA QUINTINO SELLA
Richiesta presentata il 20 NOV 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Cassonetti dell'indifferenziato su alcuni posti riservati alle persone con disabilità in via Quintino Sella 180, in pieno centro a Bari. Il consigliere comunale Michele Caradonna segnala l'accaduto a Amiu perchè venga risolta nell'immediato la problematica.

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 237
MANCATA PULIZIA A PALESE IN VIA CAPITANO MAIORANO
Richiesta presentata il 20 NOV 2017     Risposta ricevuta il 10 GEN 2018
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna dopo aver raccolto le segnalazioni di alcuni residenti di via Capitano Maiorano a Palese, ha  segnalato all'amministrazione comunale la mancata pulizia dell'isolato compreso tra via Giovanni Carano don Vito e via Duca d'Aosta, 

Sintesi risposta: (pervenuta 30 giorni dopo)

L'assessore Petruzzelli inoltra la segnalazione ad Amiu chiedendo che nel rispetto del contratto vigente vengano effettuati i lavori di pulizia e alla Polizia Locale affinchè si interessi per i controlli sul lavoro effettuato,.

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 240
MANTO STRADALE - MARCIAPIEDE STRADA PEZZE DEL SOLE
Richiesta presentata il 20 NOV 2017     Risposta ricevuta il 13 DIC 2017
Sintesi richiesta:

Il Consigliere Caradonna chiede attraverso interrogazione le motivazioni per le quali le condizioni del manto stradale di via Pezze del Sole, traversa di via Amendola risultino essere in definitivo stato di abbandono, con buche che minano l'incolumità di pedoni, automobilisti e chiunque si avventuri in quel tratto di strada, pertanto chiede un immediato intervento di ripristino, Nella nota il consigliere richiede anche se ci siano le condizioni per prevedere la realizzazione di un marciapiede, poichè il tratto di strada in questione ne è sprovvisto.

Valutazioni:

In data 14/12 L'assessore per l'Ambiente Petruzzelli risponde dichiarando che per Pezze del Sole non si ravvisano interventi di propria competenza da dover effettuare.

In data 13/12 L'assessore Galasso in merito alla possibilità di realizzare un marciapiede risponde che condizioni come la larghezza della strada e il doppio senso di marcia non lo permetterebbero. Dopo la segnalazione del Consigliere, sarà possibile inserire via Pezze del Sole nei prossimi lavori di riqualificazione di strade e piazze che coinvolgeranno la città di Bari e nel frattempo si provvederà ad effettuare lavori di manutenzione ordinaria per l'eliminazione delle buche.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 232
ASILO NIDO COMUNALE JAPIGIA
Richiesta presentata il 14 NOV 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Dopo aver raccolto diverse segnalazione da parte dei genitori dei piccoli fruitori del nido comunale "Japigia", il consigliere comunale Michele Caradonna ha eseguito un sopralluogo nella struttura nella quale sono state riscontrate diverse problematiche relative alla sicurezza, all'igiene e alla tranquillità dei bambini ospitati. Per questo ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel ha quindi presentato una interrogazione urgente in data 14 novembre 2017 per conoscere tempi e modalità di intervento da attuare per la risoluzione delle problematiche evidenziate dal sopralluogo e per tutte le altre eventualmente riscontrate dagli uffici tecnici. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 231
14.11.2017 - RIPRISTINO SEGNALETICA VERTICALE IN PIAZZA UMBERTO
Richiesta presentata il 14 NOV 2017     Risposta ricevuta il 13 DIC 2017
Sintesi richiesta:

In riferimento alle aree sosta  posizionate in piazza Umberto, in corrispondenza dei numeri civici 54 e 58, manca la segnaletica verticale che indica i posti riservati alle persone con disabilità, mentre gli spazi sono delimitati dalle strisce gialle. Il consigliere Caradonna con  interrogazione urgente del 14 novembre 2017, nel segnalare la situazione esistente,  chiede al sindaco Antonio Decaro di far ripristinare la corretta segnaletica verticale al fine di evitare  una situazione che arreca danni sia alle persone con disabilità che si vedono privati dall’Amministrazione stessa di un loro diritto, sia agli ignari automobilisti che parcheggiando sulle strisce gialle rischiano di pagare multe salate. 

Sintesi risposta: (pervenuta 29 giorni dopo)

In data 13 Dicembre giunge risposta all'interrogazione del consigliere. Il sindaco Decaro rileva che il Settore Mobilità e traffico non è a conoscenza ne della rimozione della segnaletica ne di alcuna richiesta di ripristino. Nessun riferimento a un intervento di ripristino della segnaletica di cui si necessita.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 229
03.11.2017 - ASILO NIDO VILLARI
Richiesta presentata il 03 NOV 2017     Risposta ricevuta il 19 DIC 2017
Sintesi richiesta:

In seguito alla segnalazione di alcuni genitori in merito a una intrusione nell’asilo Nido Villari di Japigia di uno sconosciuto con relativa aggressione di un dipendente della struttura, durante l’orario di apertura del Nido, il Consigliere Caradonna, in attesa di sopralluoghi da parte degli uffici tecnici comunali, si è recato personalmente nella struttura per un incontro informale e per prendere visione delle reali condizioni di sicurezza della struttura comunale. Caradonna ha rilevato quindi che: le porte antipanico non funzionano come dovrebbero, gli estintori hanno la revisione scaduta, i soffitti presentano tracce di infiltrazioni di acqua con crepe e intonaco cadente, i caloriferi non sono dotati di protezione, i battiscopa hanno gli angoli vivi, le finestre del secondo piano non solo sono posizionate in basso tanto da essere raggiungibili dai bambini, ma non hanno nessuna protezione.  A seguito quindi del sopralluogo Caradonna ha scritto una interrogazione urgente al sindaco ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel, la n.101 del 3 novembre 2017, per conoscere modalità e tempistiche degli interventi al Villari. Sino ad oggi però da parte dell'Amministrazione comunale non è arrivata ancora nessuna risposta.

Sintesi risposta: (pervenuta 46 giorni dopo)

La risposta ai quesiti posti dal Consigliere Caradonna giunge dopo censura all'Assessore Romano e contiene allarmanti dichiarazioni da parte dei dirigenti che pur riconoscendo l'inadeguatezza della struttura rilevano che economicamente non sia vantaggioso avviare degli interventi per l'adeguamento della struttura alle normative vigenti.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 230
ACCOGLIENZA DIFFUSA
Richiesta presentata il 03 NOV 2017     Risposta ricevuta il 13 NOV 2017
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel ha chiesto tramite una interrogazione urgente, il 3 novembre del 2017, di conoscere il sistema di accoglienza diffusa del Comune di Bari per fare luce sul meccanismo di selezione e sugli importi destinati nel 2016 e nel 2017 ad associazioni e cooperative sociali. In particolare il consigliere ha richiesto i riferimenti relativi all'avviso per la selezione di strutture idonee indicando nomi e curricula dei memebri della commissione di valutazione, il numero degli enti privati risultati idoenei secondo i requisiti richiesti ad offrire soluzioni di accoglienza a bassa soglia, il numero di convezioni stipulate. Per quanto concerne la nuova forma di accoglienza è cioè quella dei migranti, il consigliere Caradonna ha chiesto in particolare se la struttura, risultata selezionata, rispetti i requisiti e i criteri stabiliti dalle normative regionali e nazionali di riferimento. 

Sintesi risposta: (pervenuta 10 giorni dopo)

 Il 13 novembre è l'assessorato al Welfare a dare riscontro alle richieste del consigliere ma la nota inviata non fornisce le risposte specifiche sull'argomento. Ulteriore approfondimento sarà necessario per rilevare i dettagli della questione. 

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 228
CONTRASSEGNO CUDE -IL CAOS
Richiesta presentata il 23 OTT 2017     Risposta ricevuta il 13 NOV 2017
Sintesi richiesta:

Il consigliere Caradonna dopo aver raccolto diverse denunce da parte di cittadini con disabilità, ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel ha scritto una interrogazione urgente per chiedere quanti contrassegni H siano stati convertiti in CUDE, quanti devono essere ancora convertiti, quante contravvenzioni siano state effettuate dal 2015 ad oggi per chi ha continuato ad utilizzare il contrassegno H, il numero totale delle persone in possesso di contrassegno in corso di validità. L'assessorato competente ha fornito alcuni dati in merito, ma la questione non è stata ancora risolta definitivamente. 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L'assessorato competente ha fornito alcuni dati in merito dai quali emerge che dei circa 5160, pass in corso di validità solo 769 sono stati convertiti in Cude. Pertanto, non viene fornita risposta chiara ed inequivocabile su quanti pass debbano essere ancora convertiti, ma si può facilemente dedurre che l'operazione di conversione dei pass che sarebbe dovuta terminare a fine 2015 non è ancora conclusa. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 226
TRASPORTO PUBBLICO LOCALE IV MUNICIPIO
Richiesta presentata il 13 OTT 2017     Risposta ricevuta il 10 NOV 2017
Sintesi richiesta:

Quale riscontro a nota di risposta inviata dal Sindaco per precedente interrogazione sul tema, il COnsigleire richiede chiarimenti. In particolare chiede quali siano le misure che Comune ritiene di adottare per facilitare i collegamenti con il centro almento temporaneamente e in attesa che arrivino i nuovi bus amtab e che termino i lavori per la linea metropolitana Bari Bitritto. Inoltre  invita il Sindaco a sensibilizzare i responsabili Amtab e Fal che dovranno progettare e organizzare il trasporto intermodale alle esigenze più critiche quali quelle dei cittadini con disabilità o della terza età.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 28 giorni dopo)

L'amministrazione Comunale in risposta alla interrogazione del consigliere sugli interventi da attuare tempestivamente  e  all'invito ad attenzionare la fase di organizzazione di tempi e modi di interscambio soprattutto in riferimento a orari e fermate risponde inoltrando esclusivamente una nota di Amtab che accenna al progetto di inserire sulle linee 6, 11 e 11/ i nuovi bus, in arrivo solo nel 2018 e a una possibile riprogrammazione delle stesse linee in base alla entrata in funzione della metropolitana. 

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 222
STRADE URBANE A SCORRIMENTO VELOCE-IL PERICOLO
Richiesta presentata il 03 OTT 2017     Nessuna risposta ricevuta
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 220
BARI: STRADE VIA FANELLI ANGOLO VIA PALMIERI - SEGNALETICA ERRATA
Richiesta presentata il 03 OTT 2017     Risposta ricevuta il 13 DIC 2017
Sintesi richiesta:

Caradonna ha segnalato problemi in prossimità dell’incrocio di Via Fanelli con via Palmieri e via Guido Dorso dove la segnaletica orizzontale e verticale esistente risulta inadeguata e mal posizionata, quella verticale non è ben visibile e quella orizzontale non è in linea con l’incrocio. Si richiede intervento in tempi brevi al fine di tutelare lìincolumità di pedoni e automobilisti.

Sintesi risposta: (pervenuta 71 giorni dopo)

L'amministrazione comunale, rilevando la criticità evidenziata dal Consigliere Caradonna comunica di aver provveduto nel mese di Novembre al ripristino della segnaletica verticale. Per una migliore soluzione verrà a breve affidata la progettazione di un intervento di riqualificazione mediante la realizzazione di nuovi marciapiedi che ridisegnino la geometria dell'incrocio.

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 216
SCUOLE DELL’INFANZIA SENZA DOCENTI: SCENA MUTA DELL’ASSESSORE IN AULA CONSILIARE
Richiesta presentata il 25 SET 2017     Risposta ricevuta il 25 SET 2017
Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

scena muta dell’assessore in aula consiliare 

Valutazioni:

INVALUTABILE

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 214
RICHIESTA CENSURA PER MANCATA RISPOSTA ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE LIDI
Richiesta presentata il 25 AGO 2017     Risposta ricevuta il 19 SET 2017
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna ha segnalato con NOTA del 25 agosto 2017 le mancate risposte a due quesiti posti durante la seduta del question time del 5 luglio 2017.

Sintesi risposta: (pervenuta 25 giorni dopo)

L’Ufficio di Presidenza ha accertato l’infruttuoso decorso del termine regolamentare ai sensi dell’articolo 59 del Regolamento del Consiglio Comunale, pertanto  viene censurato il comportamento omissivo dell’Amministrazione per non aver fornito debito riscontro ai predetti requisiti.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 210
SEGNALAZIONE BAGNI INUTILIZZABILI ATRIO COMUNE DI BARI VIA CAIROLI
Richiesta presentata il 13 SET 2017     Risposta ricevuta il 30 DIC 2017
Sintesi richiesta:

Dopo aver raccolto alcune segnalazioni circa il mancato funzionamento dei bagni posti all'interno del Comune dall'accesso di via Cairoli 2, Il consigliere comunale Michele Caradonna ha subito interessato il sindaco scrivendo una segnalazione. Si tratta di un problema idraulico importante poiché dal pozzetto di scarico del bagno trabocca acqua che a lungo andare potrebbe determinare allagamenti seri. Inoltre il bagno in questo modo risulta inutilizzabile causando seri disagi agli utilizzatori abituali.

Valutazioni:

Non sono mai giunte risposte scritte in merito alla segnalazione, ma da verifiche effettuate direttamente dal Consigliere, si susseguono interventi palliativi al fine di rendere il bagno utilizzabile, ma non è ancora stato effettuato un intervento di ripristino che risolva definitivamente la questione.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 212
PAVIMENTAZIONE VIA SPARANO - LAVORI ASSURDI
Richiesta presentata il 13 SET 2017     Risposta ricevuta il 28 SET 2017
Sintesi richiesta:

Un palo della luce spunta nel mezzo del mosaico realizzato sulla pavimentazione della nuova via Sparano, progetto costato circa 5 milioni di euro. Il consigliere Michele Caradonna non ci sta e vuole vederci chiaro. Per questo ha richiesto tramite una interrogazione urgente, ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel, opportuni chiarimenti al sindaco Antonio Decaro. Caradonna ha chiesto di accertare le responsabilità che hanno determinato la realizzazione del mosaico che ritrae il Borgo Antioco senza opportune misurazioni che avrebbero consentito di non compromettere l’estetica dell’opera finale con un intruso come un palo della luce. 

Sintesi risposta: (pervenuta 15 giorni dopo)

La risposta, molto deludente, arrivata il 28 settembre, si appella alla necessità dell'illuminazione di quel tratto di strada. Una necessità legittima e scontata che però poteva essere calcolata già su pianta in modo da evitare che il palo finisse proprio in quel punto, o che il mosaico fosse installato proprio li e non traslato di pochissimi metri.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 211
DELEGA POLIZIA LOCALE
Richiesta presentata il 13 SET 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

In considerazione dell'elevato allarme per la criminalità locale e per il rischio terrorismo in città, il consigliere comunale Michele Caradonna, ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel, ha chiesto al sindaco Antonio Decaro di consegnare la Delega alla Polizia Locale ad una persone che abbia le capacità e l'esperienza necessaria a riorganizzare tutto il corpo della Polizia locale. Nell’ambito di questa Ripartizione, per la quale il Sindaco non ha mai consegnato la delega, sono diverse le problematiche che non trovano soluzione da diverso tempo. Innanzitutto la strumentazione per le attività di controllo in dotazione alle pattuglie risulta essere numericamente esigua e tale da prevedere procedure a più livelli che compromettono l’efficacia di un controllo immediato. Le nuove linee generali per la promozione della sicurezza integrata mirano a regolare la cooperazione tra Forze di Polizia e Polizie Locali nei settori dello scambio informativo, dell’interconnessione delle sale operative, dell’aggiornamento professionale (riferimento su decreto legge 14/2017 art 2). Tutto questa a Bari manca o è carente. Sino ad ora nessuna risposta è arrivata da parte del sindaco Decaro che forse non considera prioritario il tema della sicurezza e della riorganizzazione della Polizia Locale. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 206
EMERGENZA TERRORISMO - BARI POCO AGGIORNATA
Richiesta presentata il 25 AGO 2017     Risposta ricevuta il 04 OTT 2017
Sintesi richiesta:

Sul tema della lotta al terrorismo il consigliere comunale Michele Caradonna ha chiesto al sindaco Antonio Decaro tramite una interrogazione urgente, ex articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e art. 43 del Tuel, di conoscere: gli eventi formativi previsti per agenti e coordinatori, gli equipaggiamenti previsti in aggiunta a quelli già in dotazione agli agenti, gli automezzi ad integrazione di quelli già previsti, i nomi dei referenti per il Comune di Bari nelle attività di coordinamento, i costi aggiuntivi per il personale, il piano dei blocchi per le aree pedonali (le famose fioriere) e i relativi costi e spese per la manutenzione, il costo totale dell'intervento a carico dell'Ente o quanto in caso di contributo esterno.

Sintesi risposta: (pervenuta 40 giorni dopo)

 La risposta del Sindaco è semplicemente quella di inoltrare la nota di richiesta a Polizia Municipale, Prefettura e Questura. Senza poi interessarsi di riceverne le risposte.

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 209
SEGNALAZIONE RIMOZIONE CASSONETTI PAPA GIOVANNI XIII ANG. CONCILIO VATICANO
Richiesta presentata il 25 AGO 2017     Risposta ricevuta il 03 SET 2017
Sintesi richiesta:

Cassonetti sulle strisce pedonali, sui posti riservati alle persone con disabilità, sugli incroci, sulle fermate degli autobus. Questa volta la segnalazione riguarda viale Papa Giovanni XXIII angolo viale Concilio Vaticano II, dove il cassonetto degli indumenti era stato posizionato sul marciapiede. Ad accorgersene è stato il consigliere comunale Michele Caradonna che ha subito scritto una segnalazione al sindaco Antonio Decaro affinchè potesse interpellare l'Amiu e far riportare il cassonetto nella sua abituale posizione. Grazie all’intervento di Caradonna il cassonetto è stato rimesso nel suo stallo e la situazione è tornata alla normalità.

Valutazioni:

Nessuna risposta ma un intervento in seguito alla segnalazione del Consigliere Caradonna: qualche giorno dopo  il cassonetto è stato rimesso nel suo stallo e la situazione è tornata alla normalità.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 208
LIDI BALNEARI: MONITORAGGIO RELATIVO ALL’ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. L’ESTATE È FINITA MA NESSUNA RISPOSTA È GIUNTA
Richiesta presentata il 14 GEN 2018     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

“è stata effettuata una ricognizione in merito all’abbattimento delle barriere architettoniche presenti nei vari lidi e soprattutto qual è il risultato emerso da questa ricognizione ?

la passerella presente a Torre Quetta per l’accesso a mare per le persone disabili è a norma?”;

Queste le domande del consigliere Caradonna formulate durante il consiglio comunale del 06 luglio scorso e per le quali l’assessore Palone rispondeva: “Mi parlava delle barriere architettoniche per quanto riguarda le spiagge, soprattutto quelle di Terra Quetta e Pane & Pomodoro. Verificherò. So che c'è una richiesta per installare una passerella per i diversamente abili su Torre Quetta e Pane & Pomodoro, ma non so se sia stata ancora installata, casomai a giorni le darò una risposta scritta su questo”. 

Risposta che però non è mai giunta e che ha costretto il consigliere Caradonna a procedere con la richiesta di censura nei confronti dell'amministrazione Decaro.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 203
RIMOZIONE CAMPANA VETRO MARCIAPIEDE VIALE CALDAROLA
Richiesta presentata il 23 AGO 2017     Risposta ricevuta il 26 AGO 2017
Sintesi richiesta:

Ancora cassonetti sui marciapiedi. Questa volta la segnalazione riguarda una campana per la raccolta del vetro in viale Caldarola a Japigia,  ad altezza del Teatro Tenda, che non permette ai cittadini di poter passeggiare tranquillamente, costringendoli ad invadere la strada pur di aggirare l’ostacolo. Il consigliere dopo averla fotografata, ha scritto una segnalazione a sindaco e assessore. 

Sintesi risposta: (pervenuta 3 giorni dopo)

Non una risposta, ma finalmente un intervento. Dopo qualche giorno la campana è stata rimossa.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 204
RIMOZIONE BIDONI VIA BRIGATA BARI 122
Richiesta presentata il 23 AGO 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Già in estate, a luglio, il consigliere comunale Michele Caradonna aveva scritto al sindaco Antonio Decaro, all'assessore Pietro Petruzzelli e all'Amiu per far spostare un bidone dell'indifferenziato che si trovava in corrispondenza delle strisce pedonali e di un semaforo in via Brigata Bari al civico 122. Dopo quasi due mesi, niente è cambiato e Caradonna è tornato quindi sull'argomento con una nuova segnalazione formale. Si aspettano ancora risposte.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 202
SERVIZIO NAVETTA NECROPOLI BARESE - INT 78
Richiesta presentata il 23 AGO 2017     Risposta ricevuta il 06 SET 2017
Sintesi richiesta:

Il servizio di bus navetta del cimitero di Bari continua a funzionare a singhiozzo. Per questo il consigliere comunale Michele Caradonna ha chiesto con una nuova interrogazione urgente di conoscere i costi sostenuti dall'amministrazione comunale per le riparazioni, quelli per la manutenzione ordinaria del bus, e quando l'attuale mezzo a disposizione, evidentemente obsoleto, sarà sostituito da uno meno inquinante e più efficiente. 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nella risposta, arrivata il 6 settembre, vengono indicati i costi sostenuti per le riparazioni e viene messo per iscitto che il mezzo è nuovamente in officina e non si sa quando tornerà in funzione. nessuna notizia sulla sua sostituzione.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 205
PROBLEMATICHE PERSONALE CIRCOLI INFANZIA COMUNALI
Richiesta presentata il 23 AGO 2017     Risposta ricevuta il 21 SET 2017
Sintesi richiesta:

In data 23 agosto 2017, prima che iniziasse il nuovo anno scolastico, il COnsigliere Caradonna richiede specificatamente, in riferimento al piano occupazionale per le scuole di infanzia la effettiva disponibilità delle insegnanti di sostegno individuate al fine di evitare anche per quest'anno che qualche alunno disabile sia costretto a posticipare l'inizio di anno scolastico per assenza di personale specifico e compromettere un buon avvio del processo di integrazione nel gruppo classe.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

La risposta, allarmante, è arrivata solo il 21 settembre, a scuole già avviate. Nel testo si legge che l'organico, composto in origine da 7 insegnanti, si era ridotto a 3 per indisponibilità, a vario titolo tra congedo maternità e dimissioni,  di ben 4 insegnanti. Nella nota si assicura che l'Amministrazione comunale sta provvedendo ad assumere le 4 insegnanti mancanti. "Nel frattempo gli alunni che dovranno beneficiare del sostegno restano però senza servizio, la scuola non ha per tutti lo stesso inizio"  

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 199
SANT'ANNA ESITO INCONTRI RICHIESTA RELAZIONE
Richiesta presentata il 17 AGO 2017     Risposta ricevuta il 15 SET 2017
Sintesi richiesta:

Come si sono svolti i famosi incontri in programma per Luglio tra i dirigenti delle varie Ripartizioni per definire le soluzioni da adottare per le problematiche del quartiere Sant'Anna relative al Piano Particolareggiato?  Per conoscere gli sviluppi di queste discussioni  Caradonna ha scritto una interrogazione urgente al sindaco Antonio Decaro il 17 agosto scorso chiedendo una relazione dettagliata di quanto discusso in quelle occasioni di incotri strategici. 

Sintesi risposta: (pervenuta 29 giorni dopo)

Nella risposta, arrivata dopo circa un mese, viene spiegato che gli incontri si sono svolti senza particolari formalità, e che negli uffici competenti si stanno svolgendo i vari approfondimenti sui temi trattati. Insomma degli incontri non c’è alcuna traccia scritta.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 201
CARENZA PERSONALE MEDICO OSPEDALE PEDIATRICO PAPA GIOVANNI XIII
Richiesta presentata il 17 AGO 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna dopo aver ricevuto diverse segnalazioni da parte di genitori costretti ad ore ed ore di attesa al pronto soccorso dell'ospedale pediatrico Giovanni XIII per poter far visitare il proprio bambino, ha deciso di formulare una richiesta di iintervento  al sindaco Antonio Decaro. Caradonna ha chiesto che si possa trovare urgentemente il modo di diminuire i tempi di attesa aumentando il numero dei medici presenti in sala, oggi solo uno per ciascun turno, con particolare attenzione alla fascia festiva e notturna. Inoltre in merito al modello adottato dalla Asl Bat con il progetto SCAP per l' ambulatorio pediatrico richiede tempistiche di attivazione per la Asl Bari e il numero dei professionisti che vorrebbero aderire al progetto. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 197
INFORMATIVA E CONVOCAZIONE INCONTRI ARGOMENTO Q.RE SANT'ANNA
Richiesta presentata il 03 AGO 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna ha inviato una richiesta urgente al sindaco Antonio Decaro chiedendo di poter partecipare personalmente a tutti gli incontri che hanno per tema le sorti del quartiere Sant'Anna di Bari, anche quelli che si svolgeranno a 'porte chiuse'.

La richiesta nasce in seguito alla difficoltà evidente per l’amministrazione di fornire riscontro alle richieste del Consigliere circa le proposte risolutive da parte dell’amministrazione per la risoluzione di una situazione complessa quale quella del quartiere Sant’Anna.

Da troppi anni si discute e si annunciano soluzioni imminenti, ma ad oggi la situazione è ancora critica e non si intravedono chiari orizzonti.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 198
BILANCIO 2017/2019 SANT'ANNA - 475.000,00
Richiesta presentata il 03 AGO 2017     Risposta ricevuta il 10 AGO 2017
Sintesi richiesta:

Durante l’approvazione del bilancio 2017/2019 con un emendamento è stato previsto il rimborso per il costo di realizzazione delle opere di urbanizzazione esterna al Piano Particolareggiato di Sant’Anna. L’importo per il rimborso dei costi per tali opere già realizzate è di 475.000 euro. Con una interrogazione urgente ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel, Caradonna ha chiesto, il 3 agosto scorso, di conoscere se detto importo copre per intero la quota di competenza dell’amministrazione comunale per i costi di opere già eseguite e in particolare a quanto ammontano questi costi per il Comparto 2 e il Comparto 3, quali sono i termini dell’atto negoziale che disciplina l’erogazione dell’importo a favore del Consorzio, entro quanto tale importo sarà a disposizione dello stesso, quali sono le opere ancora da realizzare e qual è quindi la previsione di spesa. La risposta che è stata fornita al consigliere Caradonna però non è esaustiva, per questo il consigliere tornerà nei luoghi e nei modi a lui concessi sull’argomento per avere tutte le rassicurazioni da parte dell’amministrazione comunale sul fatto che i residenti di Sant’Anna non vengano abbandonati al loro destino.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 195
TRASPORTO PUBBLICO LOCALE LOSETO
Richiesta presentata il 19 LUG 2017     Risposta ricevuta il 11 AGO 2017
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna ha deciso di interpellare il sindaco Antonio Decaro, ai sensi degli articoli 58 e 63 del Regolamento del Consiglio Comunale e dell’art. 43 del Tuel, scrivendo una interrogazione urgente per conoscere quali misure il Comune intende adottare in merito al trasporto pubblico locale, oggi inefficiente soprattutto nei confronti dei residenti dei quartieri periferici come Carbonara, Ceglie e Loseto, oggi IV Municipio. 

Sintesi risposta: (pervenuta 23 giorni dopo)

La risposta è arrivata in data 11 agosto, nella nota il Sindaco accenna all'introduzione di nuovi bus Amtab ma solo dal 2018 per le linee che interessano il IV Municipio e per la metropolitana Bari Bitritto si prevede il termine dei lavori a dicembre 2017 ma i tempi di collaudo vengono indicati come non prevedibili. In concomitanza con l'entrata in funzione della metropolitana potrà essere riprogrammato il trasporto dal IV Municipio a Bari con la sostituzione delle linee 11 e 11/ con il servizio combinato con circolare Loseto Ceglie Carbonara S. RIta e la ferrovia.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 196
VIA FRANSVEA DALL'INGRASSO RICHIESTA RIPRISTINO ASFALTO
Richiesta presentata il 19 LUG 2017     Risposta ricevuta il 20 LUG 2017
Sintesi richiesta:

In via Fransvea dall'Ingrasso, una ex traversa di via Giulio Petroni a Carbonara, l'asfalto era rovinato in diversi punti e pericoloso per pedoni e automobilisti. A seguito di un sopralluogo, il 19 luglio scorso, il consigliere Michele Caradonna ha inviato una segnalazione all'assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso e al sindaco Antonio Decaro per chiedere il ripristino del manto stradale. 

 

Sintesi risposta: (pervenuta 1 giorni dopo)

Giunge nota in cui viene indicata come causa del dissesto la necessità di effettuare alcuni saggi per la realizzazione della fogna bianca,  Sull'appaltatore dei lavori della fogna biaca ricade dunque l'onere del  ripristino del manto stradale, effettuato subito dopo la segnalazione .

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 192
PROGRAMMAZIONE RITIRO RIFIUTI CITTÀ DI BARI
Richiesta presentata il 19 LUG 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna dopo aver raccolto diverse segnalazioni da parte dei residenti esasperati da cattivi odori, da strade sporche e presenza di topi, colonie di blatte e altri insetti, ha scritto una richiesta urgente di intervento per sapere: programmazione, giorni, orari di ritiro dei rifiuti, spazzamento e pulizia delle diverse zone della città, data dell’ultimo intervento di pulizia radicale della città, data dell'ultimo intervento di disinfestazione e derattizzazione. Con riferimento a Madonnella: quali sono state le problematiche che hanno impedito il regolare svolgimento di questo tipo di servizi. Alla richiesta però non è seguita nessuna risposta.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 193
BARI: VIA TOMMASO STORELLI - PROBLEMI DI PARCHEGGIO
Richiesta presentata il 19 LUG 2017     Risposta ricevuta il 10 AGO 2017
Sintesi richiesta:

I residenti di via Storelli, dopo l'attivazione del Polipark, hanno manifestato i loro disagi al consigliere comunale Michele Caradonna che ha raccolto le loro lamentele e ha scritto una interrogazione urgente al sindaco per chiedere maggiori posti auto non a pagamento, posti per persone con disabilità e l'istituzione di una eventuale zsr per chi abita in quella strada.

------------

Risposta a interrogazione ricevuta dopo un mese

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L'assessorato ai Lavori pubblici ha rimandato la questione della zsr perchè trattasi di una singola strada, ha specificato che soste di carico e scarico riguardano solo le attività commerciali e che i posti per le persone con disabilità possono essere richiesti personalmente solo dagli aventi diritto.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 194
COLONIE FELINE E CANINE
Richiesta presentata il 19 LUG 2017     Risposta ricevuta il 08 AGO 2017
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna il 19 luglio scorso, ha scritto una interrogazione urgente al sindaco Antonio Decaro per conoscere se il tesserino per i cosiddetti 'gattari' sia previsto anche per chi si occupa del mantenimento e del sostentamento delle colonie canine, se sono previsti rimborsi spesa per coloro i quali economicamente sostengono questo tipo di animali randagi, se dall'entrata in vigore dello stesso sono mai stati effettuati a favore di privati, imprese o associazioni rimborsi spese di sostentamento e mantenimento di queste colonie. La risposta dell'Amministrazione comunale, arrivata l'8 agosto, specifica che non sono previsti rimborsi per i gattari, solo una sterilizzazione gratuita degli animali presso la Asl, che non ci sono tesserini di riconoscimento per chi si prende cura dei cani e che i contributi vanno solo alle associazioni di categoria. Resta ancora da chiarire meglio i modi di ottenimento del tesserino e le sue reali implicazioni. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 189
SGOMBERO CAMPO ROM TORRE CARNOSA E BONIFICA AREE INCOLTE PRECEDENTEMENTE SEGNALATE
Richiesta presentata il 17 LUG 2017     Risposta ricevuta il 27 LUG 2017
Sintesi richiesta:

Sintesi interrogazione presentata: A seguito degli incendi dei campi rom di Japigia e dell'ordinanza comunale di sgombero il consigliere Miche caradonna ha richiesto una relazione dettagliata sul piano dei lavori relativi alla bonifica di Sant’Anna e delle zone limitrofe, la motivazione del mancato intervento sino ad ora, la situazione degli sgomberi effettuati nel campo rom di Torre Carnosa e quali saranno i prossimi interventi dell’Amministrazione comunale per debellare gli accampamenti nomadi illegali.

Risposta interrogazione ricevuta dopo 10 giorni.

Sintesi risposta: Non esaudisce per nulla quelle che sono le domande del consigliere trattandosi solo di considerazioni da parte della Ripartizione Polizia Municipale di come si formano i campi Rom, di quanto è costata la pulizia da parte dell’Amiu e del fatto che per procedere allo sgombero di un’area occupata serve la denuncia del proprietario del fondo in questione.

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 190
FOGNA ACQUE NERE VIA GENTILE 108/C
Richiesta presentata il 17 LUG 2017     Risposta ricevuta il 06 AGO 2017
Sintesi richiesta:

Sintesi interrogazione: Il consigliere del Comune di Bari Michele Caradonna ha presentato una interrogazione urgente per conoscere la situazione e i tempi di inizio e conclusione dei lavori  per la sostituzione del tronco di fognatura nera Aqp su via Gentile e via Toscanini in prossimità del civico 108/C. 

Risposta a interrogazione ricevuta dopo 20 giorni

Sintesi risposta: Il Comune ha precisato che Aqp ha espresso parere sfavorevole all'allaccio alla fogna nera per il condominio insistente su via Gentile 108/C. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 188
LIBERTÀ -VIA F.NETTI ANG.MIRENGHI E VIA ROGADEO RICHIESTA RIPRISTINO ASFALTO, SCIVOLI E MARCIAPIEDI
Richiesta presentata il 17 LUG 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Sintesi segnalazione presentata: Marciapiedi rotti, scivoli dissestati, asfalto pieno di buche e avvallamenti al quartiere Libertà in corrispondenza degli incroci tra via Netti angolo via Mirenghi e via Netti angolo via Rogadeo. 

Nessuna risposta 

 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 191
SICUREZZA: PARK & RIDE
Richiesta presentata il 01 DIC 2017     Risposta ricevuta il 20 LUG 2017
Sintesi richiesta:

Sintesi interrogazione presentata: richiesta di conoscere tramite relazione dettagliata, per ciascun area di parcheggio comunale la strumentazione esistente per la sorveglianza delle aree, presenza e relativo funzionamento della videosorveglianza, modalità di accesso per auto e pedoni, modalità di ingresso nell'area anche per chi non uscufruisce del parcheggio, presenza di una polizza assicurativa e del suo relativo costo, numero dei reati perpetrati a danno delle auto parcheggiate e degli utilizzatori del servizio verificatisi all'interno delle aree di parcheggio, importi delle pratiche di rimborso attivate e interventi effettuati sino ad oggi per la tutela della sicurezza degli utenti del servizio e delle auto di loro proprietà.

Risposta ricevuta dopo 3 giorni

Sintesi risposta: Tutti i Park&ride sono provvisti di telecamere di videosorveglianza, con esclusione di Largo Due Giugno. Esiste una polizza contro furti e danneggiamenti delle auto in sosta, ma i dati sono in possesso dell'Amtab. A breve proprio Largo Due Giugno sarà oggetto di ammodernamento e messa in sicurezza. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 187
BONIFICA VIA PITAGORA, VIA APULIA, VIA SIPONTO E ASILO LOMBARDO RADICE DI VIA PEUCETIA
Richiesta presentata il 17 LUG 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:
Sintesi richiesta presentata: A Japigia su via Pitagora, via Apulia e via Siponto, soprattutto in prossimità della scuola dell'infanzia Lombardo Radice, c'è una situazione di degrado e di abbandono totale. Sterpaglie e rifiuti affogano tutta l'area. Il consigliere ha presentato quindi una richiesta urgente per pulizia e bonifica al sindaco Antonio Decaro e al presidente dell'Amiu Sabino Persichella.
 
Nessuna risposta ricevuta
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 184
UFFICIO ANAGRAFE COMUNE DI BARI - DELEGAZIONE DI CEGLIE DEL CAMPO
Richiesta presentata il 10 LUG 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Sintesi interrogazione presentata: La delegazione di Ceglie del Campo visitata da Caradonna durante un sopralluogo si trova al primo piano, in uno stabile senza ascensore dove l’unica via di accesso è rappresentata dalle scale. Il consigliere ha chiesto al Sindaco di conoscere le motivazioni per le quali il suddetto ufficio pubblico non rispetti le norme in termini di abbattimento delle barriere architettoniche e di sicurezza interessando anche Sisp e Spesal.

Nessuna risposta ricevuta

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 178
LIDI BALNEARI: BARRIERE ARCHITETTONICHE IN ATTESA DI VERIFICA
Richiesta presentata il 06 LUG 2017     Risposta ricevuta il 06 LUG 2017
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio Comunale del 6 luglio 2017 dedicato al Question Time il consigliere Caradonna chiede specificatamente per Torre Quetta se è presente una passerella che consenta l'accesso al mare per le persone disabili e se la stessa rispetti la normativa prevista. Inoltre, in riferimento anche a una sua richiesta di un paio di mesi prima, richiede se la ricognizione in merito all'abbattimento delle barriere architettoniche presenti nei vari lidi sia stata effettuata e quali siano stati i risultati emersi da questa ricognizione.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Risposta Assessore Palone - durante la medesima seduta

"Mi parlava delle barriere architettoniche per quanto riguarda le spiagge, soprattutto quelle di Terra Quetta e Pane & Pomodoro. Verificherò. So che c'è una richiesta per installare una passerella per i diversamente abili su Torre Quetta e Pane & Pomodoro, ma non so se sia stata ancora installata, casomai a giorni le darò una risposta scritta su questo. Grazie."

nb: la risposta relativa alla verifica non è mai giunta e per questo motivo è stata successivamente CENSURATA l'amministrazione Decaro.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 181
SANT’ANNA: ANCORA SENZA RISPOSTE IN ATTESA DELLA RELAZIONE. CARADONNA: ASSESSORE TEDESCO STUDI! QUESTION TIME
Richiesta presentata il 06 LUG 2017     Risposta ricevuta il 06 LUG 2017
Sintesi richiesta:

Durante il consiglio comunale del 6 luglio 2017 il consigliere comunale Michele Caradonna interroga l’assessore Tedesco sulla relazione richiesta il 22 maggio (e non ancora ricevuta) e relativa alla situazione del quartiere Sant’Anna.

Valutazioni:

L’assessore Tedesco anche se interviene, purtroppo non risponde in aula alla richiesta. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 180
ANAGRAFE CEGLIE SENZA BAGNI E SENZA VIA D’USCITA: UNA VERGOGNA - QUESTION TIME DEL 06.07.2017
Richiesta presentata il 06 LUG 2017     Risposta ricevuta il 06 LUG 2017
Sintesi richiesta:

Durante il consiglio comunale del 6 luglio 2017 il consigliere comunale Michele Caradonna pone all’assessore Tomasicchio un quesito riguardante la sede dell’Anagrafe di Ceglie, in particolare se rispetti le norme di sicurezza.  

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L’assessore Tomasicchio (di nuovo) non risponde in aula. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 162
CHIARIMENTI DELIBERA PER PROGETTO MIND TO THE GAP PEQUIN
Richiesta presentata il 06 GIU 2017     Risposta ricevuta il 14 GIU 2017
Sintesi richiesta:

in riferimento al gruppo di lavoro costituito con delibera nr. 352 del 19/05/2017 al fine di collaborare al Progetto di Pequin "Mind to the Gap" in tema di disabilità e integrazione, Caradonna richiede nominativi dei componenti, loro specifiche competenze, esperienza pregressa degli autorizzati alle trasferte in territorio albanese, e infine un rendiconto preventivo e consuntivo dettaglio per voci di spesa della somma finanziata pari a euro 50.743,71

Sintesi risposta: (pervenuta 8 giorni dopo)

Risponde l'Assessore Romano con un'ampia descrizione della cornice nella quale si inserisce il progetto Mind to  the Gap a valere sul Programam Italo Albanese di Cooperazione per lo sviluppo. Dalla nota, che indica il rendiconto preventivo delle spese, si evince che in materia di disabilità e integrazione le competenze specialistiche da mettere in campo saranno esclusivamente esterne, in particolare da attingere per gran parte dal partner Teatro Pubblico Pugliese. Mentre per il COmune saranno impegnati esclusivamente professionalità con esperienze nei Progetti COmunitari e nelle procedure di gara.  Non si prevedono costi aggiuntivi a carico del Comune. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 157
ORDINANZA BALNEARE - MA DALLA GIUNTA NESSUNA RISPOSTA
Richiesta presentata il 22 MAG 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Nella seduta del Consiglio Comunale di Bari dedicata al Question Time del 22 maggio 2017, il Consigliere Caradonna innanzitutto evidenzia che l'assenza di numerosi assessori, nonostante il largo anticipo con il quale viene convocata la seduta, di fatto priva il Question Time del suo significato poiché i cittadini non riceveranno le risposte che attendono.

Inoltre, anche per le interrogazioni spesso si incorre nel superamento del termine dei 30 gg entro i quali fornire risposte ai quesiti posti dai consiglieri.

Il quesito di questa seduta presentato dal Consigliere riguarda la situazione dei lidi rispetto ai requisiti indicati nell'ordinanza balneare regionale. 

In particolare viene richiesto all'Assessore Palone se a due settimane dall'avvio della stagione balneare si sia provveduto a un controllo sul rispetto delle norme di sicurezza e una ricognizione per quanto attiene la presenza nei lidi di defibrillatori, servizio nursery. Scontata anche la necessità di comprendere l'assenza delle barriere architettoniche.

Purtroppo l'Assessore risulta assente e il Presidente dichiara che verrà fornita ai quesiti risposta scritta dall'assessore.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 158
DEEP IMPACT REGIONE PUGLIA RICHIESTA INFORMAZIONI
Richiesta presentata il 24 MAG 2017     Risposta ricevuta il 16 GIU 2017
Sintesi richiesta:

con nota di interrogazione inviata il 24/05/2017 il Consigliere Comunale Michele Caradonna richiede informazioni circa le motivazioni per le quali il Comune di Bari a inteso non partecipare al Bando regionale riguardante fornitura di defribrillatori e formazione per il loro utilizzo.

Sintesi risposta: (pervenuta 23 giorni dopo)

il Sindaco risponde di aver inoltrato la richiesta di informazioni agli uffici comunali competenti ma di non aver avuto ancora adeguato riscontro. Promette di notiziare il Consigliere in merito, il prima possibile.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 81
CASSONETTO KILLER RIMOSSO: BATTAGLIA VINTA, MA C’È VOLUTO UN INCIDENTE
Richiesta presentata il 29 SET 2016     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Durante 3 Consigli comunali tra fine 2014 e inizio 2015, il consigliere comunale Michele Caradonna ha chiesto la rimozione e il riposizionamento dei cassonetti posizionati sul lungomare nei pressi del bar Riviera perché di intralcio alla circolazione. C’è voluta determinazione, 3 consigli comunali e 1 incidente stradale per rimuovere i cassonetti killer. 

Valutazioni:

Cassonetti rimossi dopo 2 anni e un incidente.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 19
TROPPI INCIDENTI A JAPIGIA URGE UNA ROTATORIA TRA VIA CALDAROLA E VIALE MAGNA GRECIA – QUESTION TIME 19.02.2015
Richiesta presentata il 19 FEB 2015     Risposta ricevuta il 19 FEB 2015
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone un quesito sui lavori pubblici. Chiede, infatti, di conoscere i tempi eventuali di realizzo della rotatoria alla base del ponte di Japigia tra via Caldarola e via Magna Grecia, dal momento che quell’incrocio è teatro di molti incidenti.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)
Risponde l’assessore Galasso facendo presente che i lavori costeranno circa 1milione di euro e saranno realizzate due rotatorie: di questi soldi, 600mila euro sono relativi a un mutuo a carico dell’ente, il resto regionali.
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 18
ILLUMINAZIONE AL SAN PAOLO: URGENTE IN ZONA AEROPORTO. ARRIVA PUNTUALE SECONDO INTERVENTO DI CARADONNA. VIABILITÀ A RISCHIO - QUESTION TIME 19.02.2015
Richiesta presentata il 19 FEB 2015     Risposta ricevuta il 19 FEB 2015
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone per la seconda volta un altro quesito sul San Paolo. Chiede, infatti, di intervenire con una segnaletica luminosa sulla curva a gomito in prossimità dell’aeroporto e con illuminazione sulla rotatoria in prossimità di Parco dei principi.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Risponde l’assessore Giuseppe Galasso: ci impegneremo.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 16
VIA OBERDAN PRIVA DI MARCIAPIEDI A RIDOSSO DELLA SUDEST. CARADONNA: È INACCETTABILE IMPOSSIBILE ATTRAVERSARE LA STRADE IN SICUREZZA
Richiesta presentata il 20 FEB 2015     Risposta ricevuta il 20 FEB 2015
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone un quesito e solleva l’assenza di marciapiedi su via Oberdan a ridosso della Ferrovia sudest e la difficoltà di attraversamento del passaggio a livello per le persone con disabilità.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Risponde l’Assessore ai Lavori Pubblici di Bari Giuseppe Galasso: vedremo.

Valutazioni:

INCOMMENTABILE

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 16
STRETTOIA DA POGGIOFRANCO VERSO CARBONARA 2: URGE SEMAFORO PER REGOLARE TRAFFICO.
Richiesta presentata il 19 FEB 2015     Risposta ricevuta il 19 FEB 2015
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone un quesito e segnala che in zona Poggiofranco verso l’uscita Carbonara 2 a causa di una strettoia pericolosa e istituire il senso unico, sarebbe utile istallare un semaforo.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)
Nessuna risposta. L’assessore non sa nemmeno di cosa si parla, non conoscendo purtroppo la zona.
Valutazioni:

INCOMMENTABILE 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 15
PIAZZA GARIBALDI: SCIVOLI LONTANI DALLE STRISCE PEDONALI. A RISCHIO LA SICUREZZA. INADEGUATE PER LE PERSONE CON DISABILITÀ
Richiesta presentata il 19 FEB 2015     Risposta ricevuta il 19 FEB 2015
Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone un quesito su piazza Garibaldi. Chiede, cioè, di collocare le strisce pedonali davanti agli scivoli di entrata e di uscita della piazza.

 

Valutazioni:

Risponde l’assessore Galasso: verificheremo. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 14
PIANO COSTE: A CHE PUNTO IL COMUNE DI BARI IN RIFERIMENTO AL DDL 5/2014 DELLA REGIONE PUGLIA? QUESTION TIME 19.02.2015
Richiesta presentata il 19 FEB 2015     Risposta ricevuta il 19 FEB 2015
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone un quesito sul piano coste e se vi siano novità in merito.

 

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Risponde l’assessore Tedesco riferendo che stanno procedendo con un incarico ad hoc perché la Ripartizione non può definirlo in autonomia.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 13
AMTAB PER OVER 65: FONDI ESAURITI E ANZIANI A PIEDI? MANCA UNA CORRETTA PROGRAMMAZIONE - QUESTION TIME 19.02.2015
Richiesta presentata il 19 FEB 2015     Risposta ricevuta il 19 FEB 2015
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone un quesito per sapere come gestire gli abbonamenti gratuiti per gli anziani (il quesito viene posto per la terza volta).

 

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Benché presenti in aula nessuna risposta è stata ricevuta da parte della giunta

Valutazioni:

INVALUTABILE

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 12
BUS NAVETTA AL CIMITERO: ANCORA LATITANTE - NESSUNA RISPOSTA DURANTE IL QUESTION TIME DEL 19.02.2015
Richiesta presentata il 19 FEB 2015     Risposta ricevuta il 19 FEB 2015
Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Durante il Consiglio comunale del 19 febbraio 2015, il consigliere Caradonna pone un quesito sul cimitero. Ancora una volta chiede notizie del bus navetta dentro il cimitero (a distanza di 5 mesi nessuna risposta ancora). 

 

 

Valutazioni:

Benché presenti in aula nessuna risposta è stata ricevuta da parte della giunta.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 3
SPOSTATE I CASSONETTI PERICOLOSO PER I CITTADINI
Richiesta presentata il 23 OTT 2014     Risposta ricevuta il 23 OTT 2014
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 23 ottobre 2014, il consigliere Caradonna espone un quesito tramite interrogazione all’assessore Petruzzelli circa la pericolosità di alcuni cassonetti dell’immondizia posizionati sul lungomare in prossimità del Bar Riviera: gli spazi destinati ai cassonetti sono più stretti dei cassonetti stessi e gli stessi, lasciati ‘liberi’, diventano un pericolo per pedoni e automobilisti (creando incidenti). 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Nessuna risposta ricevuta a tutela dell’incolumità dei cittadini

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 8
CIMITERO ANCORA SENZA BUS NAVETTA PER MANCANZA DI FONDI SERVIZIO SOSPESO DAL 2010 CARADONNA: DA NON CREDERE QUESTO È UN TRISTE PRESAGIO
Richiesta presentata il 20 NOV 2014     Risposta ricevuta il 20 NOV 2014
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 20 novembre 2014, il consigliere Michele Caradonna ripropone il tema del servizio bus navetta al cimitero: nulla ancora si sa rispetto al ripristino del servizio. Chiede inoltre quanto costa.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

benché presenti in aula nessuna risposta è stata ricevuta da parte della giunta

Valutazioni:

INVALUTABILE

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 7
DIMENTICANO GLI SCIVOLI SU PIAZZA MADONNELLA: IL RIPRISTINO DOPO I LAVORI ULTIMATI - QUESTION TIME 20.11.2014
Richiesta presentata il 20 NOV 2014     Risposta ricevuta il 20 NOV 2014
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 20 novembre 2014, il consigliere Caradonna pone due quesiti relativi agli scivoli dei marciapiedi e il piano coste della Regione Puglia. Riguardo gli scivoli fa presente all’assessore Galasso che quello di piazza Madonnella è stato ripristinato dopo molto tempo (e comunque dopo che i lavori erano terminati) rispetto alla richiesta dell’Associazione nazionale invalidi civili e che gli scivoli, in generale, vengono utilizzati non solo dalle persone con disabilità ma anche da mamme con passeggini e persone con difficoltà di deambulazione. Auspica che ingegneri e architetti possano progettare piazze con scivoli fruibili.

 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

Risponde il sindaco che spiega i tecnicismi degli interventi. La conclusione è, a suo avviso, che gli scivoli non erano stati dimenticati, bensì progettati in maniera diversa (tramite un rialzo pedonale cioè). Ma la soluzione restano gli scivoli.

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 9
CASSONETTI DELL’IMMONDIZIA: NESSUN PROVVEDIMENTO A RISCHIO L’INCOLUMITÀ DI PEDONI ED AUTOMOBILISTI QUESTION TIME DEL 20.11.2014
Richiesta presentata il 20 NOV 2014     Risposta ricevuta il 20 NOV 2014
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 20 novembre 2014, il consigliere Caradonna torna per la terza volta sul quesito relativo ai cassonetti dell’immondizia e all’incauto posizionamento degli stessi che mettono a rischio l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti. 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

benché presenti in aula nessuna risposta è stata ricevuta da parte della giunta

Valutazioni:

INVALUTABILE

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 1
NECROPOLI BARESE: SCARSI PARCHEGGI PER DISABILI E BUS NAVETTA SPARITO
Richiesta presentata il 23 OTT 2014     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 23 ottobre 2014, il consigliere Caradonna espone un’interrogazione all’assessore Brandi sui servizi cimiteriali. Chiede, in sintesi, di aumentare i parcheggi per disabili all’ingresso del cimitero (perché ce ne sono solo 2 e occupati dai cassonetti dell’immondizia), e di risolvere il problema dei parcheggiatori avventurieri; infine, il motivo della sospensione del servizio navetta all’interno del cimitero. 

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L’assessore Brandi si impegna a risolvere il problema parcheggi e la questione del parcheggiatore abusivo. Si impegna anche a chiedere il ripristino del servizio navetta con il presidente dell’Amtab (sospeso, nel frattempo, per mancanza di fondi). 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Interrogazione – Segnalazione numero 2
RIDUZIONE COSTI DEI MUNICIPI: A CHE PUNTO È LA DISMISSIONE DELLE SEDI?
Richiesta presentata il 26 GIU 2018     Risposta ricevuta il 23 OTT 2014
Sintesi richiesta:

Durante il Consiglio comunale del 23 ottobre 2014, il consigliere Caradonna espone un quesito relativo all’accorpamento dei municipi. Ovvero – data la riduzione dei municipi – la possibilità di dismettere alcune sedi, cioè quelle in affitto. Una di queste, quella di Mungivacca, costa alle casse del Comune oltre 10mila euro mensili. Chiede dunque, quanto tempo l’amministrazione ha ipotizzato per la dismissione e quali siano le problematiche legate alla stessa.

Sintesi risposta: (pervenuta 0 giorni dopo)

L’assessore Brandi riferisce che stanno operando un piano di riduzione delle sedi, che stanno cercando una sede per allocare l’anagrafe e che la sede di Mungivacca potrebbe essere chiusa. Ma non dà tempi certi. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

Web Made in Italy