Il mio impegno in comune

CARENZA DI MEDICI AL PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO DEL GIOVANNI XIII. CARADONNA:

giovedì 17 Agosto 2017


CARENZA DI MEDICI AL PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO DEL GIOVANNI XIII. CARADONNA:

Il pronto soccorso pediatrico è certamente uno dei nodi principali della sanità barese, per questo il consigliere comunale Michele Caradonna dopo aver ricevuto diverse segnalazioni da parte di genitori costretti ad ore ed ore di attesa al Giovanni XIII per poter far visitare il proprio bambino, ha deciso di effettuare alcuni sopralluoghi per rendersi conto di persona della situazione. “Quello che è emerso – spiega Caradonna – è che si tratta di una vera e propria criticità che va affrontata subito. Per questo ho scritto una interrogazione urgente al sindaco Antonio Decaro affinchè si possa trovare il modo di diminuire i tempi di attesa del pronto soccorso pediatrico aumentando il numero dei medici presenti in sala, oggi solo uno per ciascun turno”. Caradonna ha poi suggerito sempre nell’interrogazione, la possibilità di adottare il modello dell’Asl Bat con il progetto SCAP. “Si tratta – chiarisce Caradonna – di un progetto che intende garantire la presenza del pediatra nei week end dalle 8 alle 20, in prossimità dei pronto soccorso dei vari ospedali. L’obiettivo è quello di dirottare i bambini con codice bianco o verde, ovvero quelli che non sono in situazioni di emergenza, nell’ambulatorio pediatrico”. Sino ad oggi però non si è avuta ancora nessuna risposta in merito.

INTERROGAZIONI E SEGNALAZIONI CONSILIARI


Interrogazione – Segnalazione numero 201
CARENZA PERSONALE MEDICO OSPEDALE PEDIATRICO PAPA GIOVANNI XIII
Richiesta presentata il 17 AGO 2017     Nessuna risposta ricevuta
Sintesi richiesta:

Il consigliere comunale Michele Caradonna dopo aver ricevuto diverse segnalazioni da parte di genitori costretti ad ore ed ore di attesa al pronto soccorso dell'ospedale pediatrico Giovanni XIII per poter far visitare il proprio bambino, ha deciso di formulare una richiesta di iintervento  al sindaco Antonio Decaro. Caradonna ha chiesto che si possa trovare urgentemente il modo di diminuire i tempi di attesa aumentando il numero dei medici presenti in sala, oggi solo uno per ciascun turno, con particolare attenzione alla fascia festiva e notturna. Inoltre in merito al modello adottato dalla Asl Bat con il progetto SCAP per l' ambulatorio pediatrico richiede tempistiche di attivazione per la Asl Bari e il numero dei professionisti che vorrebbero aderire al progetto. 

Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta

RASSEGNA STAMPA


21.08.2017 - GDM CARENZA DI MEDICI AL PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO DEL GIOVANNI...


RICEVI GLI AGGIORNAMENTI VIA MAIL
Accetto la Privacy Policy
RICEVI GLI AGGIORNAMENTI SU WHATSAPP
Accetto la Privacy Policy
Web Made in Italy