2014-2019 ESPERIENZA DELUDENTE DETERMINATA ANCHE DALL'ASSENZA DI CONFRONTO.

giovedì 16 Maggio 2019


2014-2019 ESPERIENZA DELUDENTE DETERMINATA ANCHE DALL'ASSENZA DI CONFRONTO.

L’esperienza appena trascorsa (2014-2019), come consigliere comunale è stata caratterizzata da un enorme vuoto: Assenza di risposte ai quesiti rivolti a Giunta e Sindaco, Assenza di interventi risolutivi per le problematiche urgenti, Assenza di confronto in aula (i consigli comunali “deserti” sono stati innumerevoli). Quello che non è mancato è stato l’eccessivo entusiasmo per inaugurazioni di opere poi abbandonate e i milioni di euro spesi per debiti fuori bilancio.

In più occasioni ho dovuto richiedere la censura per sindaco e assessori affinché rispettassero i tempi concessi dal regolamento per fornire le risposte e non sono mancate le segnalazioni da parte mia alle autorità competenti quando quelle risposte non sono mai giunte.

L’ obiettivo comune di chi si interessa della politica locale dovrebbe essere quella di far funzionare meglio la città e i servizi per migliorare il benessere dei cittadini ed il primo passo di questo processo è analizzare quello che non funziona. Possiamo e dobbiamo farlo tutti, nella speranza di trovare l’interlocutore che voglia e  sappia come procedere per restituire alla cittadinanza un servizio efficiente.

MICHELE CARADONNA

INTERROGAZIONI E SEGNALAZIONI CONSILIARI


Interrogazione – Segnalazione numero 585
2014-2019 ESPERIENZA DELUDENTE DETERMINATA ANCHE DALL'ASSENZA DI CONFRONTO.
Richiesta presentata il 16 MAG 2019     Nessuna risposta ricevuta
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta


RICEVI GLI AGGIORNAMENTI VIA MAIL
Accetto la Privacy Policy
RICEVI GLI AGGIORNAMENTI SU WHATSAPP
Accetto la Privacy Policy
Web Made in Italy