ALCUNE SCUOLE COMUNALI BARESI A RISCHIO. CARADONNA: INADEMPIENZE SULLA NORMATIVA

lunedì 20 Maggio 2019


ALCUNE SCUOLE COMUNALI BARESI A RISCHIO. CARADONNA: INADEMPIENZE SULLA NORMATIVA

Troppe criticità e inadempienze relative alla normativa sulla sicurezza.

Una amministrazione attenta al benessere e alla sicurezza dei suoi cittadini ed in particolare di quelli più piccoli dovrebbe assicurare un’attenzione maggiore a segnalazioni e richieste di intervento provenienti da genitori, insegnanti e dal personale scolastico. Sistemi e modalità di accesso che consentono facilmente l’intrusione di estranei, porte antipanico non funzionanti come dovrebbero,  estintori con revisione scaduta, soffitti con tracce di infiltrazioni di acqua con crepe e intonaco cadente,  caloriferi senza struttura di protezione, battiscopa ad angoli vivi,  finestre ad altezza raggiungibile dai bambini e senza alcuna protezione a circa un metro da terra: sono solo alcune delle criticità che ho potuto riscontrare a seguito di sopralluogo in alcune delle scuole comunali e che ho opportunatamente segnalato tramite interrogazione all’amministrazione, in particolare per sollecitare gli interventi necessari in riferimento al Plesso dell’Asilo Nido Villari. Non solo l’amministrazione comunale risponde oltre i termini e dopo censura dell’Assessore Romano, ma ritiene che, pur non essendo la struttura adeguata rispetto alla normativa regionale, l’investimento per gli interventi richiesti non sarebbe economicamente vantaggioso poiché un nuovo asilo verrà costruito in futuro. Nell’attesa del “futuro”, il Villari, oggi, ospita all’incirca 80 bambini di età compresa tra i 3 e i 36 mesi.

Caradonna: “Gli interventi per assicurare sicurezza e benessere ai cittadini non rappresentano mai un costo ma sono investimenti necessari e non rinviabili”

MICHELE CARADONNA DENUNCIA SCUOLE A RISCHIO

INTERROGAZIONI E SEGNALAZIONI CONSILIARI


Interrogazione – Segnalazione numero 597
ALCUNE SCUOLE COMUNALI BARESI A RISCHIO. CARADONNA: INADEMPIENZE SULLA NORMATIVA
Richiesta presentata il 21 MAG 2019     Nessuna risposta ricevuta
Vuoi leggere la documentazione completa? >> compila la richiesta


RICEVI GLI AGGIORNAMENTI VIA MAIL
Accetto la Privacy Policy
RICEVI GLI AGGIORNAMENTI SU WHATSAPP
Accetto la Privacy Policy
Web Made in Italy